Dopo il successo della prima edizione in autunno 2014, torna il Master in finanziamenti europei dell’Altovicentino. Nel 2015, infatti, sono in programma 2 nuove edizioni. L’Open Day è in programma l’8 maggio 2015 alle ore 11.00 presso la Casa del Custode di Villa Rossi a Santorso, le prime lezioni invece sono in calendario per giugno. 

Il percorso formativo mira ad inquadrare le opportunità di bando che l’Europa ha programmato per il settennio 2014/2020.

[Per rivedere i video della presentazione del Master 2014 clicca qui]

Il programma formativo stimola la capacità di individuare le opportunità di finanziamento, di comprendere i requisiti per parteciparvi e di mettere in atto una proposta progettuale idonea.

Inoltre, grazie alla presenza di docenti con la massima esperienza in euro-progettazione ed operativi negli uffici di Bruxelles, i partecipanti potranno conoscere gli attori, i partner e le reti attive nei diversi ambiti tematici di interesse.

Destinatari e requisiti

Il master si rivolge ad amministratori locali, laureati, imprenditori (10% delle iscrizioni aperte anche a giovani non laureati) e operatori di cooperative sociali e associazioni, che desiderino conoscere la programmazione UE nei settori cruciali: ricerca e sviluppo, ambiente, energia, arte e cultura, PAC ed agricoltura.
Per le aziende, gli enti e le organizzazioni strutturate, il master è un’opportunità per iscrivere uno o più dipendenti/collaboratori che realizzeranno come prova finale d’esame una proposta progettuale da presentare all’interno di uno dei programmi proposti dall’Europa, coinvolgendo come partner la stessa azienda/ente/organizzazione.

Obiettivi

  • Avere informazioni strategiche sugli indirizzi della nuova programmazione del 2014-2020 direttamente dagli uffici di Bruxelles
  • Conoscere i meccanismi per impostare un budget e costruire i co-finanziamenti necessari
  • Particolarità molto importante del corso è un cenno importante ai programmi che fanno riferimento agli investimenti della BEI (Banca Europea per gli Investimenti), opzione sempre più strategica nel nuovo settennio di programmazione

 

Per maggiori informazioni sul corso, sulle modalità e sulle quote d’iscrizione clicca qui